Carissimi!
grazie a tutti quanti per le vostre email, lettere e chiamate skype, mi fate sentire meno sola! Non che qui sia sola, ma mi fa piacere sentirmi a casa ogni tanto.
Il pensiero più assillante è infatti diventato quello di essere in una città che già conosco senza le persone che conoscevo, è un po' come tornare a Bologna e non avere nessuno che conosci! Strano, no?
La scorsa settimana ho intrapreso la mia prima settimana di lezioni con gli studenti cinesi. Sono l'unica occidentale a seguire le lezioni con loro, gli altri stranieri frequentano solo i corsi di lingua, e mi sento il solito pesce fuori dall'acqua.
Le lezioni sono molto interessanti, variano dalla letteratura, cultura, storia ed educazione cinese, interessanti non solo dal punto di vista del contenuto, ma anche dal punto di vista del metodo di insegnamento: mi è parso come se l'università cinese stesse cercando di valorizzare ed incentivare i giovani a pensare con la propria testa, e questa è la base del sapere e della conoscenza da noi intesa (dai tempi di Socrate se non prima).

Le classi comportano una parte di spiegazione e una di discussione, e vanno tutte rigorosamente preparate prima, in modo da arrivare a lezione con le nozioni già assimilate e che possono quindi essere discusse o approfondite. I testi sono tutti in cinese, anche se ogni tanto trovo una qualche versione inglese o francese per quegli studi che riguardano la teoria della storia culturale (cultural history o Zeitgeist).
Dopo la prima settimana, alcuni nuovi compagni di classe si sono abituati alla mia presenza e stanno facendosi avanti per sciogliere il ghiaccio, spero dunque a breve di ricrearmi un gruppo di amici cinesi con i quali pranzare e cenare insieme, così da sentirmi meno aliena.
Lo spirito positivo mi sostiene e resto ancorata al pensiero che anche se quest'anno non servirà ad accumulare crediti o punti per un qualche titolo, esso sarà di grande arricchimento personale e troverà sicuramente un qualche sviluppo in futuro.

Non voglio annoiarvi troppo con le mie chiacchiere! 
Vado a studiare :-)
Cerco sempre di abbattere il muro della distanza e del fuso orario, pertanto sono sempre disponibile
telefono cinese (per Elena):0086 15701603543
skype: barbara.zagni Mi trovate su skype alle ore italiane: 06:00-07:00, 11:00- 13:00, 17:30- 18:30
mi trovate anche su Wechat e Whatsapp per chi ha internet sul telefonino
Naturalmente non posso accedere a Facebook/ Youtube
un abbraccio fortissimo ad ognuno di voi!
Continuate a scrivermi (anche in cinese) che mi fa sempre un gran piacere

Barbara