Categoria: SAGGIO
Editore: FELTRINELLI
Anno: 1962
Note: pp.275

Visite: 597

  / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Scritto da Super User

Edwardes Michael

Milano
Feltrinelli
1962
275 p. 18 cm
Universale Economica 407
Titolo originale: Asia in the Balance - 1962 Penguin Book Ltd. Harmondsworth - Middlesex. Traduzione di Elena Spagnol Vaccari




INDICE

Prefazione

Introduzione

1. Esiste davvero l'Asia?

2. L'eredità dell'impero

L'Asia oggi

1. La struttura del potere

Chi governa in Asia? - L'Asia meridionale. - L'Asia sud-orientale. - Il Giappone. - L'Asia comunista

2. Urna elettorale e legge marziale: il fallimento della democrazia


3. Motivi di scontento

Intellettuali disoccupati. - Il contadino "di-menticato"

4. I pericoli che minacciano la pace

Il comunismo: la seduzione del successo. - L'anticomunismo: il prezzo
della sicurezza. - La politica occidentale: il nuovo "imperialismo"

I problemi dell'Asia

1. I problemi come propaganda

La posizione cinese: una nuova lotta per la libertà. - La posizione russa: una strategia di non - impegno. - La posizione indiana: un'alleanza di neutralismo. - La posizione occidentale: un muro di contenimento

2. I problemi nella loro realtà

I ricchi e i poveri: sviluppo economico e pressione demografica. - I dirigenti ignoti: chi comanderà domani? - L'India: il decadere della rivoluzione. - Il Giappone: la volontà di prestigio. - La Cina: il gigante ridesto

Il futuro

1. L'Asia contadina

2. L'Asia e l'Occidente

3. Cina, Formosa e l'ONU

4. Conclusione: la rivoluzione perma-nente

Nota


ABSTRACT

Perché la politica occidentale è fallita in Asia?
Sono i paesi asiatici orientati verso il comunismo?
Chi governa oggi? Chi governerà domani?


Questo libro analizza
l'atteggiamento dei paesi asiatici nei confronti dei due campi della guerra fredda
la struttura del potere e dei partiti
i problemi nella realtà e nella propaganda

L'Asia è al bivio
una rivoluzione ancora in atto
aperta a esiti contraddittori
che coinvolgono tutto il mondo contemporaneo



BIOGRAFIA

Michael Edwardes è stato diretto testimone di molti degli avvenimenti cruciali della più recente storia asiatica, in India nel 1947 all'epoca del trapasso dei poteri e in Cina durante la rivoluzione comunista. Tornato a Londra, si dedicò a ricerche approfondite sulle questioni asiatiche; è autore di numerose opere fra cui una notevole storia dell'India.