Categoria: SAGGIO
Editore: CAFOSCARINA
Anno: 2002
Note: pp.236

Visite: 862

  / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Scritto da Super User

Greselin Federico

Il sentimentalismo nella cultura popolare della Cina d'oggi
Venezia
Libreria Editrice Cafoscarina
2002
p. 236 cm 20.5 Illustrato


INDICE

Premessa

Introduzione: appunti per un sotto-sottogenere

Nuovi media e vecchi sentimenti
Niente lacrime a Jinzhou di Dalian
Storia di Gente comune
Argomento: gente dopo il crepuscolo
Torna a casa per il Nuovo Anno
Dieci canzoni d'amore

Vecchie foto, vecchie città e vecchie storie per un paese nuovo
Il motivo della nostalgia
Vita preziosa
Fotografie per la consuocera
Oltre la vita - Storie richiamate da una fotografia

Modernariato dei sentimenti - La Rivoluzione culturale riscritta
Passa la giovinezza ma non passa il ricordo
La stagione dell'amore
L'ultima giovane istruita
Il problema del mangiare
S'alza il vento
L'aria cli Pechino - La festa per il Primo maggio del 1976

"Le donne, i cavallier, l'arme e..."- Virtù militari e virtù
muliebri: la glorificazione della donna soldato
Apriamo insieme gli archivi delle donne militari
La generalessa dell'Armata Rossa He Zizhen
Gli anni della "baldanza guerriera"
Vesti di fanciulla semplici ma eleganti

Appendici
1. Il primo numero di Vecchie foto
2. L'epoca della Rete e il diritto di parola
3. Figure

Glossario
Bibliografia



ABSTRACT

Una nutrita raccolta di testi originali tradotti e commentati rivela aspetti
poco conosciuti della Cina contemporanea, tutti incentrati su quella che
l'autore definisce "cultura del sentimento". Vecchie fotografie, racconti di
vita di gente comune, storie commoventi di campagne di solidarietà, talk-show televisivi e canzonette ci mostrano come, nella Cina delle grandi riforme economiche e della modernizzazione forzata, la propensione nazionale al sentimentalismo costituisca il minimo comun denominatore per le molte forme in cui si incarna la cultura popolare.
Divisi in cinque sezioni ("Nuovi media e vecchi sentimenti", "Vecchie foto, vecchie città e vecchie storie per un paese nuovo", "Modernariato dei sentimenti - La Rivoluzione culturale riscritta" e "Le donne, i cavallier, l'arme e...' - Virtù militari e virtù muliebri: la glorificazione della donna soldato"), i brani, tratti da fonti diverse e di diversa caratura culturale, sono di volta in volta preceduti da un testo che li inquadra nel fenomeno nel suo complesso, ne spiega l'origine e ne commenta i contenuti.


BIOGRAFIA

Federico Greselin, nato a Malo (VI) nel 1952, insegna Lingua cinese
presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. Le sue ricerche, che in passato hanno riguardato i rapporti tra arte e letteratura nella Cina moderna e contemporanea (Artisti e piccole cose. Lu Xun e la svolta realistica nell'arte figurativa cinese, Venezia, Cafoscarina, 1984), vertono da qualche anno su varie problematiche connesse alla cultura popolare della Cina contemporanea. E' inoltre un esperto dell'applicazione delle nuove tecnologie informatiche e multimediali al campo degli studi cinesi.