tempiodel.jpg
cilieglio.png

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/clients/client12/web16/web/components/com_abook/models/book.php on line 58

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/clients/client12/web16/web/components/com_abook/models/book.php on line 58
Categoria: MAO
Editore: RINASCITA
Anno: 1956
Note: PP.322

Visite: 619


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/clients/client12/web16/web/components/com_abook/helpers/icon.php on line 137
  / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Scritto da Super User

Mao Tse - dun

Roma
Edizioni Rinascita
1956 vol. II
322 p. 21.5 cm. Illustrato
Traduzione di Silvio Bernardini



INDICE
VOLUME II

PERIODO DELLA GUERRA DI RESISTENZA CONTRO L\'AGGRESSIONE GIAPPONESE

Linea politica, misure e prospettive della lotta contro l\'invasione giapponese
I. Due linee politiche
II. Due tipi di misure
III. Due prospettive
IV. Conclusione

Mobilitare tutte le forze per conquistare la vittoria nella resistenza armata

Contro il \"liberalismo\"

Compiti urgenti dopo l\'annuncio della collaborazione fra il Kuomintang e il Partito comunista

Intervista concessa al corrispondente inglese James Bertram
Il Partito comunista e la guerra antigiapponese
Situazione e insegnamenti della guerra antigiapponese
L\'8a armata nella guerra antigiapponese
Tendenze capitolazioniste nella guerra antigiapponese
La democrazia e la guerra antigiapponese

La situazione e i compiti della guerra antigiapponese dopo la caduta di Shanghai e Taiyuan
I. Il periodo attuale è un periodo di transizione dalla resistenza parziale alla resistenza totale
II. Necessità di combattere il capitolazionismo all\'interno del Partito e nel paese
1. All\'interno del Partito, combattere il capitolazionismo di classe
2. Nel paese combattere il capitolazionismo nazionale
3.Relazione tra il capitolazionismo di classe e il capitolazionismo nazionale

Proclama del governo della regione di confine Scensi - Kansu - Ningsia e del quartier generale delle retrovie dell\'8a Armata

Problemi strategici della guerra partigiana antigiapponese
Capitolo I - Perché è necessario discutere i problemi strategici della guerra partigiana?
Capitolo II - Il principio fondamentale della guerra e la conservazione delle proprie forze e l\'annientamento di quelle del nemico
Capitolo III - Sei problemi strategici particolari della guerra partigiana antigiapponese
Capitolo IV - Condurre con spirito d\'iniziativa, con elasticità e secondo un piano, offensive in una guerra difensiva, battaglie di rapida decisione in una guerra di lunga durata, e operazioni per linee esterne nell\'ambito di operazioni per linee interne
Capitolo V - Il coordinamento con la guerra regolare
Capitolo VI - La creazione di basi d\'appoggio partigiane
1.Tipi di basi d\'appoggio
2.Zone di guerra partigiana e basi d\'appoggio partigiane
3.Condizioni per la creazione di basi d\'appoggio
4.Consolidamento e ampliamento delle basi d\'appoggio
5.Tipi di accerchiamento attuati dalle forze nemiche o dalle nostre forze
Capitolo VII - Difensiva e offensiva strategica nella guerra partigiana
1.La difensiva strategica nella guerra partigiana
2.L\'offensiva strategica nella guerra partigiana
Capitolo VIII - Sviluppo della guerra partigiana in guerra manovrata
Capitolo IX - I rapporti fra i comandi

Sulla guerra di lunga durata
Impostazione del problema
I dati fondamentali del problema
Confutazione della teoria dell\'inevitabile asservimento della Cina
Compromesso e resistenza? Degenerazione o progresso?
Sia la teoria dell\'inevitabile asservimento che quella della rapida vittoria della Cina sono errate
Perché questa è una guerra di lunga durata?
I tre stadi della guerra di lunga durata
Una guerra \"a incastro\"
Lotta per la pace permanente
Attività cosciente nella guerra
Guerra e politica
La mobilitazione politica per la guerra di resistenza
L\'obiettivo della guerra
Offensiva nella difensiva, decisioni rapide in una guerra di lunga durata, linee esterne entro linee interne
Iniziativa, elasticità e preparazione dei piani
Guerra manovrata, guerra partigiana e guerra di posizione
Guerra di logoramento e guerra di annientamento
Possibilità di sfruttare gli errori del nemico
Il problema dei combattimenti decisivi nella guerra antigiapponese
L\'esercito e il popolo sono le basi della vittoria
Conclusione

La funzione del Partito comunista cinese nella guerra nazionale
Patriottismo e internazionalismo
La funzione d\'avanguardia dei comunisti nella guerra nazionale
Unire tutta la nazione e opporsi agli agenti del nemico
Reclutare nuovi militanti e impedire l\'infiltrazione del nemico nel Partito
Mantenere decisamente il fronte unico e l\'indipendenza del Partito
Tener conto di tutta la situazione, tener conto della maggioranza e lavorare insieme ai nostri alleati
Politica di quadri
Disciplina di Partito
Democrazia nel Partito
Il nostro Partito si è consolidato ed è divenuto potente attraverso la lotta su due fronti
La lotta attuale su due fronti
Lo studio
Unità e vittoria

La questione dell\'indipendenza e dell\'autonomia nel fronte unico
Aiuti e concessioni devono essere positivi, non negativi
Unità della lotta nazionale e della lotta di classe
Si sbaglia quando si dice \"Tutto attraverso il fronte unico\"

La guerra e i problemi della strategia
1.Le caratteristiche della Cina e la guerra rivoluzionaria
2.Il Kuomintang e la guerra
3.Il Partito comunista cinese e la guerra
4.Cambiamenti nella strategia militare del Partito nella guerra civile e nella guerra nazionale
5.La funzione strategica della guerra partigiana antigiapponese

Note
Indice dei nomi



ABSTRACT

Per la prima volta in Italia è dato conoscere, attraverso la voce del suo più qualificato rappresentante, la realtà della rivoluzione cinese, uno degli eventi più grandiosi e determinanti della storia di tutti i tempi, attraverso il quale la più numerosa comunità umana, uscita da una situazione semifeudale e semicoloniale, si è incamminata sulla via del socialismo.
Nelle pagine dedicate all\'analisi della società cinese o della situazione internazionale, alla documentazione del movimento contadino, ai problemi della strategia nella guerra rivoluzionaria, alle discussioni teoriche sulla pratica o sulla contraddizione, il lettore troverà, in un testo ricco di millenaria saggezza popolare, di sereno amore per gli uomini, di sicura chiarezza ideologica, l\'esempio vivente di come la capacità di comprendere il mondo divenga capacità di mutarlo.

Nota dell\'editore

La presente edizione degli Scritti scelti di Mao tse - dun è conforme all\'edizione cinese in quattro volumi, di cui tre finora usciti, edita, a cura di una speciale commissione del Comitato Centrale del Partito comunista cinese, dalla Casa editrice del Popolo, a Pechino, a partire dal 1951. La traduzione italiana è condotta sulla base delle due traduzioni, russa (Mao tse - dun, Isbrannye proisvedenia, Moskva, Izdatelstvo inostrannoi literatury, 1952 - 53) ed inglese (Selected Works of Mao Tse - tung, London, Lawrence & Wishart Ltd., 1954), della quale sono usciti due volumi, basati sulla quarta ristampa della seconda edizione cinese, pubblicata nel luglio 1952. (�)