Categoria: RIVOLUZIONE
Editore: CASA EDITRICE IN LINGUE ESTERE BEIJING
Anno: 1965
Note: PP. 72

Visite: 597

  / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Scritto da Super User

Lin Piao

Pechino
Casa Editrice in Lingue Estere
1965
72 p. 18.5 cm



INDICE

La contraddizione principale nel periodo della guerra di resistenza contro il Giappone e la linea del Partito comunista cinese

Sulla giusta applicazione della linea e della politica del fronte unito

Fare affidamento sui contadini e creare basi d\'appoggio rurali

Costituire un esercito popolare di nuovo tipo

Seguire la strategia e la tattica della guerra popolare

Ferma applicazione del principio di contare sulle proprie forze

Valore internazionale della teoria del compagno Mao Tse-tung sulla guerra popolare

Sconfiggere l\'imperialismo usa e i suoi lacchè con la guerra popolare

I revisionisti kruscioviani sono i traditori della guerra popolare


ABSTRACT

In occasione del 20° anniversario della vittoria della Guerra di resistenza del popolo cinese contro il Giappone (3 settembre 1965)

L\'articolo \"Viva la vittoria della guerra popolare!\", scritto dal vicepresidente Lin Piao, stretto compagno d\'armi del presidente Mao Tse-tung, fu pubblicato sul Renmin Ribao (Quotidiano del popolo) del 3 settembre 1965. Il 1¡ agosto 1967, in occasione del 40° anniversario della fondazione dell\'Esercito popolare cinese di Liberazione, il Renmin Ribao ha ripubblicato questo brillante saggio. La presente traduzione è conforme all\'ultima edizione cinese.