Categoria: BUDDISMO
Editore: Laterza
Anno: 1995
Note: PP. 239

Visite: 1061

  / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Scritto da Super User

Roma - Bari
Laterza
1995
239 p. 21 cm
Economica Laterza
A cura di E. W. Burlingame. Riduzione in italiano di Mario D\'Anna



INDICE

Indice

Premessa di Raniero Gnoli

Prefazione

Introduzione

I. Parabole dal libro delle anteriori nascite di Buddha, sulla gratitudine degli animali e l\'ingratitudine dell\'uomo.
1. L\'elefante grato
2. Animali grati ed uomo ingrato
3. L\'elefante virtuoso e il legnaiuolo ingrato

II. Parabole dal libro delle anteriori nascite di Buddha e dal libro della disciplina sulla concordia e la discordia.
4. La quaglia
5. La quaglia e l\'uccellatore
6. Brahmadatta, Dìghìti e Dighàvu
7. Dhammapada

III. Parabole dal libro delle anteriori nascite di Buddha, su diversi soggetti.
8. Due capi carovana
9. Vedabbha ed i briganti
10. Il principe Cinquearmi
11. Due giocatori
12. Brahmadatta e Mallika
13. Dadhivàhana
14. L\'antilope
15. Il rimbombo
16. La pernice
17. Il falco
18. Incantesimo di serpenti
19. Serpente collo di gemme

IV. Parabole da antiche fonti su diversi soggetti.
19. Gli uccelli
20. La scimmia
21. I ciechi e l\'elefante
22. L\'orco mangiatore di rabbia

V. Parabole umoristiche da fonti antiche e recenti.
23. Padrona Vedehikà
24. Scimmia e tintore
25. La zanzara
26. Rohinì
27. Distruzione di un giardino
28. Il cinghiale
29. Lo scarabeo stercorario

VI. Parabole da diverse fonti sulla morte.
30. Kis� Gotam�
31. Patâ?°câ?°râ?°
32. I nunzi divini
33. Upasàlhakà
34. Ubbirì
35. Il dolore di Visàkh�

VII. Parabole della raccolta lunga sul soggetto se vi sia vita dopo la morte.
36. Il criminale condannato
37. L\'uomo nel letamaio
38. Il tempo nel cielo
39. Il cieco
40. La donna incinta
41. Non si vede l\'anima durante la vita
42. I selvaggi e la tromba
43. Lasciare il meno buono per il meglio

VIII. Parabole delle leggende dei santi di Buddhaghosa.
44. Ghosaka
45. Bhaddà la ricciutella

IX. Parabole da antiche fonti sulla dottrina.
46. Il seminatore
47. Il Buddha ed Ananda
48. Il Buddha e Vakkali
49. Buddha e il malato
50. Il serpe
51. Frutti della fede
52. Le stazioni di posta
53. Il giro infinito dell\'esistenza
54. La dottrina è come il mare
55. Buddha ed il mandriano Dhaniya
56. Il coltello nella bocca

X. Paragoni e brevi parabole dal Milindapanha.
¤ 1. Non v\'è permanente individualità
57. Il carro
¤ 2. Non v\'è continuazione d\'identità personale
58. Il germe ed il bambino
59. Lampada e fiamma
60. Latte e burro
¤ 3. Che cosa dunque rinasce?
61. Il ladro di frutti di mango
62. Fuoco in un campo
63. Lampada sotto il tetto
64. Fanciulla e donna
65. Latte e latte quagliato
66. Germe ed uovo
¤ 4. Il tempo non ha principio
67. Seme e frutto
68. Uovo e gallina
69. Il circolo
¤ 5. Niente viene dal niente
70. Casa e materiale da costruzione
71. Semi e piante
72. Creta e vasi
73. Suono e liuto
74. Fuoco e fiammifero
75. Fuoco e lente di vetro
76. Specchio ed immagine
¤ 6. Non v\'è anima
77. Le porte dei sensi
¤ 7. Il Nirvàna è inalterata beatitudine
78. Beatitudine della sovranità
79. Beatitudine della conoscenza
¤ 8. Il Nirvàna non rassomiglia a nulla
80. Il grande oceano
81. Una qualità del loto
82. Due qualità dell\'acqua
83. Tre qualità della medicina
84. Quattro qualità del mare
85. Cinque qualità dell\'alta montagna
¤ 9. Come possiamo conoscere che Buddha  esistito?
86. Il costruttore d\'una città è conosciuto per la sua città
87. Così il Buddha è conosciuto dalla città della sua dottrina
88. Magazzino dei fiori
89. Magazzino dei profumi
90. Magazzino dei frutti
91. Magazzino delle medicine
92. Magazzino delle erbe
93. Magazzino dell\'ambrosia
94. Magazzino dei gioielli
95. Magazzino generale
¤ 10. Le pratiche pure. (Ventisei paragoni)
Da 97 a 122

XI. Parabole diverse dai Discorsi della Raccolta Media.
123. I debiti
124. La malattia
125. Le carceri
126. La servitù
127. Il viaggio pericoloso
128. La schiuma di sapone
129. Il lago con sorgente sotterranea
130. I fiori di loto
131. Il mantello bianco
132. Il viaggio
133. Le due case
134. Il lago alpino
135. la pastura
136. Le mandrie di buoi
137. Guardia ai buoi
138. Branco di selvaggina
139. Il bovaro
140. Ossa spolpate
141. Brani di carne
142. Paglia fiammante
143. Carboni ardenti
144. Visioni di sogno
145. Prestiti
146. Frutti d\'albero
147. Albero e pianta rampicante
148. Fiasca con veleno
149. Coppa con veleno
150. Amara medicina
151. Crema e miele
152. Il sole
153. Carboni accesi
154. Letamaio
155. Albero senza ombra
156. Albero ombroso
157. Casa di campagna
158. Lago con piante di loto

XII. Parabole sul cuore di Buddha.
159. Cinghiale e leone
160. Il principe delle fate ed il grifone
161. Il gioielliere il monaco e l\'oca
162. Rèpàvatì
163. Il re Sibi e l\'uccello
164. Il re Sivi ed il pezzente cieco
165. La bella Subhà e il seduttore
166. Il principe asceta
167. Il principe Kunala

Leggende cristiane sul sacrificio dell\'occhio.
168. Santa Brigida di Kildare
169. Santa Lucia di Siracusa
170. Santa Lucia di Alessandria


ABSTRACT

La morale buddhista esemplificata in quasi 200 favolette, che vedono in azione piante, animali, uomini e dèi. In nessun altro testo lo spirito del buddhismo si riflette con tanta spontaneità e innocente chiarezza.

L\'americano Eugene Watson Burlingame fu un benemerito della diffusione in Occidente della tradizione e del pensiero buddhista. Oltre che la traduzione in inglese di quest\'opera, a lui si devono anche le traduzioni, sempre dall\'antica lingua pìli, del commentario al \"Dhammapada\".