Categoria: STORIA
Editore: EINAUDI
Anno: 1974
Note: pp.542

Visite: 506

  / 0
ScarsoOttimo 

Recensione

Scritto da Super User

Fitzgerald C. P.

Torino
Einaudi
1974
542 p. 21.5 cm Illustrato
Saggi 523
Titolo originale: China. A short Cultural History - The Cresset Press Ltd - London 1935. Traduzione di Carlo Cosetti



INDICE

Prefazione
Periodi della storia cinese

Introduzione. La terra e il popolo

PARTE PRIMA La Cina feudale

I. Preistoria
II. Le divinità antiche
III. L\'etË? feudale, 841-221 a. C.
IV. Le \"Cento Scuole\" filosofiche
V. Arte shang e chou

PARTE SECONDA Il primo impero

VI. La formazione dello stato centralizzato
VII. La rivoluzione sociale ed economica
VIII. L\'imperialismo han e la scoperta dell\'Occidente
IX. Letteratura e religione nel periodo Han
X. L\'arte han

PARTE TERZA L\'età dei disordini

XI. La caduta del primo impero
XII. Taoismo e buddismo

PARTE QUARTA L\'impero t\'ang

XIII. La restaurazione dell\'unità
XIV. Le condizioni sociali ed economiche
XV. Nuovi contatti con l\'Occidente
XVI. L\'età aurea della poesia
XVII. L\'arte t\'ang

PARTE QUINTA La dinastia Sung

XVIII. La monarchia Sung
XIX. Gli esperimenti economici di Wang An-shih
XX. Chu Hsi e il nuovo confucianesimo
XXI. I nomadi invasori
XXII. La pittura sung

PARTE SESTA La dinastia Ming

XXIII. La ripresa cinese
XXIV. Gli inizi del commercio europeo
XXV. Il dramma e il romanzo
XXVI. L\'architettura

PARTE SETTIMA La Cina sotto i Manciù

XXVII. La conquista manciù
XXVIII. Le conseguenze economiche del commercio marittimo
XXIX. Il cristianesimo T\'ai P\'ing
XXX. L\'arte tarda

Indice dei nomi


ABSTRACT

L\'arte, le tecniche, la letteratura, la religione, i rapporti con le altre civiltà: dalla preistoria al Novecento, un panorama che illustra una ricca vicenda culturale di tremila anni.

Come sempre, anche nel caso della Cina la discussione politica sugli eventi contemporanei ha suscitato l\'interesse per il corso storico precedente e per le caratteristiche specifiche della civiltà e della società tradizionali, aprendo un dibattito che ogni anno si arricchisce di nuove prospettive e di nuova apertura problematica. Il libro di Fitzgerald ha avuto in questo rinnovamento di orizzonti negli studi cinesi, tipico degli ultimi trent\'anni, un carattere pionieristico, ponendo in stretto rapporto gli sviluppi della \"cultura\" considerata nel senso proprio e ristretto ed il corso della civiltà materiale che ha contraddistinto la civiltà del popolo cinese fin dalle più lontane età.
Certamente dall\'epoca della prima redazione di questo studio, tante volte rifatto e ripreso dal suo intelligente ed estroso autore, molte nuove scoperte e soprattutto molte nuove interpretazioni hanno consentito di guardare alla storia della società e della cultura cinesi tradizionali in una dimensione nuova, molto più strettamente collegata alla problematica attuale ed alla vita della Cina popolare dalla vittoria della rivoluzione in poi. Tuttavia la maggior parte di questi nuovi contributi presuppone in qualche modo il possesso di punti di riferimento precisi sia sul corso degli eventi storici che contraddistinguono la vita della Cina con il mondo occidentale sia sulle caratteristiche proprie della civiltà e della società cinese nelle varie epoche. Fitzgerald invece è riuscito veramente a dare un quadro complessivo della civiltà cinese che non presuppone una precedente conoscenza dei problemi e mette semplicemente a disposizione del lettore, in forma piana e piacevole, una serie di informazioni sulla storia e la cultura della Cina che getteranno le basi di ulteriori interessi e curiosità. In particolare conserva intera tutta la sua validità la scelta compiuta dal Fitzgerald di dare ampio spazio alla storia, alla tecnica e più in generale alla vita pratica dei cinesi quale fenomeno distintivo di una cultura che non cessa di suscitare la meraviglia proprio per il valore che in ogni tempo ha avuto il lavoro materiale - spesso compiuto con una vasta cooperazione \"corale\" di molti uomini coordinati da una salda ma non coattiva cooperazione - quale fattore unificante tra le varie genti, le varie regioni e le varie epoche.


BIOGRAFIA

Charles P. Fitzgerald, professore di storia estremo-orientale nella Australian National University, è vissuto in Cina dal 1929 al 1939 e successivamente dal 1946 al 1950; in seguito vi fece brevi visite nel 1956 e nel 1958.
Tra i suoi libri ricordiamo: Son of Heaven(1933); Tower of Five Glories;
Flood Tide in China (1958); Revolution in China (1966); Concise History
of East Asia (1966); Third China (1968); History of China (1969); The
Southern Expansion of the Chinese Peoples(1972).